Violoncelli

Scuola Musicale Giudicarie Scuola

Paolo Filosi

Fagotto

Paolo Filosi

Paolo Filosi nasce a Tione di Trento nel 1985.

Il suo primo contatto con la musica avviene grazie al mondo bandistico, e in particolare al M° Stefano Bordiga che parallelamente alle lezioni di Tuba gli impartisce le prime lezioni di organo nella chiesa parrocchiale.

In seguito Paolo decide di fare del suo hobby una professione iscrivendosi nel 2000 al Liceo Musicale “Francesco Antonio Bonporti” dove nel 2005 ottiene il diploma di Maturità.

Parallelamente frequenta il Conservatorio di Trento dove ottiene il Diploma in Fagotto nel 2008 sotto la guida del M° Fausto Polloni.

Dopo il diploma Filosi si trasferisce al conservatorio “Claudio Monteverdi” di Bolzano dove ottiene una Laurea in Biennio Superiore di Studi di Didattica della Musica “A077” grazie al M° Claudio Alberti.

Tre anni più tardi Filosi ottiene una seconda Laurea in Biennio Superiore di Studi ad indirizzo Interpretativo e Compositivo di fagotto perfezionandosi grazie al M° Claudio Alberti nello strumento.

Numerosi sono stati gli approfondimenti e perfezionamenti in ambito didattico per bambini a cui ha preso parte nella Provincia Autonoma di Trento e Bolzano, durante i quali nel 2010 ha pubblicato in collaborazione con Giovanni Piazza, docente della Scuola sperimentale di composizione al Conservatorio S. Cecilia di Roma, un lavoro per Bambini sullo strumentario Orff e una filastrocca dialettale di Praso tramite l’Istituto Orff- Schulwerk- Italiano.

Attualmente è titolare della cattedra di Fagotto e di Formazione Teorica Musicale per banda nella Scuola Musicale delle Giudicarie di Tione di Trento.

Numerosi i perfezionamenti come direttore di banda:
Nel 2010 ha svolto un corso per la didattica tenuto dal prof. Giuliano Moser per giovani complessi alle prime esperienze; ha ottenuto l’attestato biennale per direttori di banda con il M° Franco Puliafito; nel 2015 ha ottenuto l’attestato triennale del corso per direttori di banda tenuto dai maestri Andrea Loss, Giuliano Moser, Fabrizio Zanon, Marco Somadossi nei corsi promossi dalla “Federazione dei Corpi Bandistici della Provincia di Trento”.

Al termine del corso del 2012 ha diretto la “Banda Territoriale delle Giudicarie” con il brano “Diagram” alla presenza del compositore belga Andrè Wagnein.

Collabora con diversi complessi in qualità di Primo fagotto: con l’Orchestra “I Filarmonici di Trento“; l’Orchestra “La Boheme” di Trento; con la “Banda Rappresentativa della Federazione dei corpi Bandistici del Trentino”; è membro fondatore del quintetto di fiati classico Woodwind con il quale tiene regolari concerti.

Collabora con varie associazioni a carattere musicale anche come tubista.

Dal 2007 è Maestro di Banda del Corpo bandistico San Lorenzo e Dorsino con la quale nel 2012 ha vinto un concorso Internazionale di Bande a santa Susanna, in Spagna.

Dal 2013 inoltre dirige anche il Corpo Bandistico “S.Giorgio” di Castel Condino con il quale nel 2015 si è fatto promotore di un corso di Jazz per bandisti, coinvolgendo Tino Tracanna, il noto sassofonista di Paolo Fresu.